QR code per la pagina originale

Ultimate 9502: il ritorno di i-mate

,

Dopo aver chiuso i rapporti con HTC, i-mate aveva ridotto la sua presenza nel mercato di palmari e smartphone, almeno in Europa.

L’annuncio dei nuovi modelli Ultimate 8502 e Ultimate 9502 rappresenta un primo tentativo di tornare al precedente splendore. Mi concentrerò sul secondo, in quanto mi pare più interessante.

L’aspetto che balza subito all’occhio è rappresentato dallo scorrimento dello schermo (e non di tutto il corpo superiore), che svela una tastiera QWERTY che sembra essere di buona qualità.

Il sistema operativo, per non tradire la tradizione, è Windows Mobile 6 Professional e può contare sull’affermato processore Qualcomm MSM da 400 MHz.

Generoso il display: 2,8″ con risoluzione VGA rappresentano una garanzia anche per le applicazioni più esigenti, grazie anche a 256 MB di ROM e 128 MB di RAM.

Una logica conseguenza sono peso e dimensioni: 200gr e 116x60x17,8mm. Del resto è difficile raggiungere un perfetto compromesso tra maneggevolezza e prestazioni.

E’ tra i primi dispositivi a supportare la tecnologia HSUPA, che consentirà velocità di invio dati ben superiori ai 5 Mbit/s. Sicuramente utile anche il modulo GPS integrato.

La presenza di un’uscita video è un altro fattore caratterizzante: si pensi ad esempio all’idea di collegarsi a videoproiettori e schermi esterni. La porta USB dovrebbe poi offrire la possibilità di utilizzare una tastiera senza dover drenare energia via Bluetooth.

Credo si tratti di device dedicato all’utenza affari, senza però disdegnare la fascia giovanile che predilige prestazioni avanzate.

Notizie su: