QR code per la pagina originale

Micron: memorie DDR3 fino a 16 Gigabyte

,

Micron Techology, leader nella produzione di memorie dinamiche ad accesso diretto (DRAM), ha da poco presentato sul mercato il primo chip di memoria DDR3 avente una densità di ben 2 Gigabit.

Una densità così elevata permetterà la realizzazione di moduli DDR3 aventi capacità fino a 16 Gigabyte per sistemi server e 4 Gigabyte per sistemi desktop, operanti alla frequenza di 1333Mhz.

I chip da 2 Gigabit sono stai costruiti utilizzando un processo produttivo a 78 nanometri, che garantirà una perfetta stabilità operativa dei moduli con voltaggio di alimentazione pari a 1.5 Volt, anziché 1.8 Volt, come consigliato nelle specifiche fornite dal JEDEC.

L’utilizzo di un minor numero di componenti necessari alla realizzazione di moduli basati sui nuovi chip di Micron permetterà di ottenere un risparmio energetico fino al 50% rispetto alle memorie DDR2 (a parità di voltaggio e form-factor).

I costruttori di memorie DDR3 potranno inoltre incrementare in modo considerevole il voltaggio di alimentazione senza rischiare di compromettere il corretto funzionamento del sistema, così da presentare sul mercato kit pre-overclocked in grado di raggiungere frequenze ben superiori ai 1333Mhz.

Le prime soluzioni caratterizzate dall’utilizzo di chip a 2 Gigabit dovrebbero essere disponibili per la vendita durante il primo trimestre del 2008. Forse l’ingresso sul mercato di moduli desktop DDR3 da 4 Gigabyte spingerà i produttori di software a progettare sistemi operativi e applicazioni a 64 bit in grado di sfruttare al meglio una quantità elevata di memoria di sistema.

Notizie su: