QR code per la pagina originale

ESPN porta lo sport su Xbox Live

ESPN sbarca su Xbox Live con un ampio catalogo di eventi sportivi, giochi online e reality show. L'accordo raggiunto con Microsoft arricchirà la vasta offerta di contenuti multimediali della console (già 3200 ore di programmazione negli USA)

,

Continua ad arricchirsi di nuovi contenuti il catalogo di programmi televisivi messi a disposizione on-demand sul canale Xbox Live, accessibile dalle console di gioco prodotte da Microsoft. In un comunicato congiunto, l’azienda di Redmond e la media company ESPN (Entertainment and Sports Programming Network) hanno ufficializzato un accordo commerciale che consentirà agli utenti di Xbox Live di accedere a numerosi contenuti multimediali forniti da ESPN. La programmazione è già partita e comprende, oltre a numerosi giochi online, l’intera stagione del campionato di football e di basket della NCAA (“National Collegiate Athletic Association”), i principali eventi degli sport estremi dei “Summer X Games 13” disputati questa estate, la “World Series of Poker”, i reality show sulla boxe “The Contender” e sul videogioco dedicato al football americano “Madden Nation”. A questa prima collezione di programmi televisivi si affiancano numerosi contenuti extra, diffusi sempre on-demand attraverso la rete Xbox Live.

Per la vendita del nuovo catalogo di programmi televisivi messi a disposizione su Xbox360, Microsoft ed ESPN hanno optato per un listino differenziato, commisurato alle richieste degli utenti. La versione standard della serie NCAA è disponibile al prezzo di 3 dollari per evento, mentre la versione in alta definizione è venduta a 4,50 dollari. Il resto della programmazione è offerta agli utenti di Xbox Live a 2 dollari per show televisivo in definizione standard e a 3 dollari per l’alta definizione. I nuovi eventi sportivi proposti sulla console di Microsoft potrebbero diventare presto i contenuti più richiesti dell’intero catalogo multimediale di Xbox Live. Secondo alcune indescrizioni, riportate da Associated Press, i vertici di ESPN starebbero prendendo in considerazione l’opportunità di integrare la rete di giocatori online di Xbox nella loro programmazione.

Al momento Microsoft ed ESPN non hanno fornito ulteriori dettagli sulla durata prevista dell’accordo commerciale, che – a giudicare dall’ampia offerta – non sarà comunque inferiore a un’intera stagione televisiva. Sulla bontà dell’operazione non ha dubbi Ross Honey, responsabile della sezione "Media and Entertainment" di Microsoft: «è un accordo naturale per noi, visto che così tanti utenti di Xbox360 sono grandi fan degli sport. Siamo impegnati a fornire alla community di Xbox Live contenuti di qualità superiore, e l’accordo con ESPN è un ottimo esempio del nostro costante impegno nell’ambito del video-on-demand, specialmente per l’alta defizione». Attivo in 25 paesi, il servizio Xbox Live offre ogni giorno a milioni di utenti i propri contenuti multimediali, giochi online e connettività tra gli appassionati di videogiochi. Grazie all’aggiunta del catalogo ESPN, negli Stati Uniti il servizio Xbox Live supera ora le 3.200 ore di programmazzione, con contenuti offerti da una trentina di emittenti e media company.