QR code per la pagina originale

Gli utenti Voip di Vira possono tirare un sospiro di sollievo

,

Finalmente una buona notizia per Vira e soprattutto per gli utenti della piattaforma VoIP di questo provider.
Come sappiamo Vira/Intratec è uno dei provider Wholesale con una posizione debitoria molto forte nei confronti di Telecom Italia e che rischia di vedere staccare le connessioni a banda larga di tutti i propri clienti da parte di Telecom.
Una situazione in cui si è tentata una conciliazione ma che ad oggi non ha portato ad alcuna soluzione.

Unica certezza proprio il rischio di stacco.
Proprio per questo Intratec ha deciso di stringere un accordo con il provider Cheapnet per migrare gli utenti VoIP sulla piattaforma omologa di Cheapnet.
Una soluzione che salva quantomeno la telefonia su Ip.

Il comunicato stampa che potete leggere sul sito di Cheapnet specifica che questo accordo permetterà agli utenti VoIP di Vira di poter continuare ad utilizzare la telefonia su Ip ed entro l’8 Novembre sarà possibile per gli ex utenti Vira poter comprare ricariche o servizi VoIP direttamente da Cheapnet.

Rimane però il nodo della connettività della banda larga che rimane forse il problema più spinoso. Il rischio di distacco è sempre presente come una spada di Damocle ma all’orizzonte purtroppo non si vedono ancora schiarite.
Così come ci sarà da dibattere ampiamente sulla posizione dominante di Telecom e su come si possa arrivare velocemente a dei casi simili a quelli di Vira/Intratec, Elitel e Telvia….

Notizie su: