QR code per la pagina originale

Front Row 2: i miglioramenti

,

In un precedente post mi ero lamentato delle poche novità introdotte nella nuova versione di Front Row. Ora che Leopard è stato rilasciato ho avuto modo di usare l’applicazione e vorrei correggere le prime impressioni avute. Questo post è dedicato a chi non ha ancora installato Leopard (e non possiede Apple TV) ma anche a chi conosce il nuovo Front Row e vuole condividere le sue impressioni.

Prima di tutto il nuovo Front Row 2 è nettamente più gradevole da usare rispetto alla versione precedenze. Certo non ci sono nuove funzionalità particolari, ma in compenso offre tutta una serie di piccoli miglioramenti che ne rendono il funzionamento molto più godibile.

Ad esempio ora la schermata iniziale non divide più i contenuti in Audio, Video, Immagini e DVD ma li raggruppa in modo più coerente:

  • Filmati;
  • Spettacoli TV;
  • Musica;
  • Podcast;
  • Foto.

In particolare ricorderete che in Tiger i podcast venivano “spartiti” tra la sezione Audio e la sezione Video in base al loro formato. Ora tutti i podcast sono presenti nella stessa categoria.

La grafica è molto migliorata e (perlomeno provando Front Row sul mio MacBook di prima generazione con 1GB di RAM) non influenza minimamente l’esecuzione dei comandi inviati dal telecomando.

Lo scorrimento nelle lunghe liste di voci ora viene “ammortizzato” quando si lascia il pulsante del telecomando provocando un progressivo rallentamento della lista fino allo stop (sarà l’influenza di iPhone?). Questa fase di rallentamento inoltre può essere allungata continuando a premere (più o meno velocemente) il relativo pulsante dell’Apple Remote.

Una differenza che inizialmente mi ha spiazzato (e vi chiedo se l’avete apprezzata o meno) è la seguente: se si avvia l’esecuzione di un brano tramite Front Row 2 e poi si torna alla scrivania la riproduzione viene interrotta mentre prima veniva mantenuta ed era gestibile tramite iTunes.

Altra nota è il passaggio dalla scrivania a Front Row 2 (e il ritorno) che ora non viene più accompagnato dall’effetto grafico dello schermo che si allontana indietro nel buio. Adesso il passaggio tra i due “ambienti” viene visualizzato da una semplice transizione in dissolvenza.

Voi che ne pensate? Vi piace o c’è qualche dettaglio di Front Row 1 che rimpiangete?

Notizie su: