QR code per la pagina originale

Disponibili da oggi i nuovi Zune

Sono da oggi disponibili sul mercato americano i nuovi modelli di Zune da 4, 8 o 80 gigabyte. Connessione WiFi, nuovo software Zune, nuovi servizi online e la possibilità di personalizzarli tramite una incisione laser sul retro

,

Sono state molte le speculazioni e gli annunci sui nuovi player Zune di Microsoft, nati per offrire una interessante alternativa ai vendutissimi iPod di Apple. Da oggi è finalmente possibile mettere fisicamente mano negli Stati Uniti sui nuovi modelli dotati di nuove caratteristiche e funzionalità, nonchè di caratteristiche peculiari in grado di differenziarli da quanto proposto da Apple.

Come annunciato dal comunicato ufficiale Microsoft, chiunque effettui l’acquisto attraverso il portale Zune Originals può personalizzare il proprio apparecchio tramite una incisione laser sul retro. E’ possibile sceglier fra 27 temi diversi realizzati da 18 differenti artisti oppure in alternativa uno dei 20 temi ispirati ai tatuaggi, ai quali sarà possibile aggiungere tre linee di testo. Chi non gradisse vedere incisione grafiche sul retro del proprio Zune, può optare per 5 semplici linee di testo.

Per quanto riguarda le caratteristiche dei diversi modelli, è disponibile lo Zune black da 80 Gb con schermo da 3,2 pollici (249 dollari) e i modelli slim flash-based da 4 Gb (149 dollari) e da 8 Gb (199 dollari), entrambi disponibili nei colori rosa, verde, nero e rossi. Tutti i modelli sono dotati del nuovo pad di controllo denominato “squircle”, di un sintonizzatore per stazioni radio FM e di capacità wireless. Quest’ultime di rivelano particolarmente interessanti poichè permettono sia la sincronizzazione senza fili con un Pc desktop che la condivisione di musica, immagini e podcast con altri apparecchi Zune presenti nelle vicinanze.

Completamente riprogettato inoltre il software Zune, con nuove e più potenti funzioni di ricerca e il supporto del codec h.264 e Mpeg, nonchè dei podcast. Microsoft ha inoltre annunciato che Zune Marketplace, l’equivalente dell’iTunes Store di Apple, permette ora di avere accesso a ben 3 milioni di brani musicali, album, video e podcast, nonchè a brani privi di DRM.

Notizie su: