QR code per la pagina originale

IBM, 4,6 miliardi per Cognos

IBM ha annunciato di aver raggiunto un accordo definitivo per l'acquisizione della azienda Cognos. L'operazione, dal costo di 4,6 miliardi di dollari cash, permetterà a Big Blue di ottenere supporto nella sua strategia di 'Information on demand'

,

IBM ha completato le trattative per l’acquisizione della softwarehouse canadese Cognos, leader mondiale nel campo della Business Intelligence (BI) e del Corporate Performance Management (CPM).

L’operazione, che vedrà la sua conclusione nel corso del primo trimestre del 2008, avrà un costo di 4,6 miliardi di dollari (o 58 dollari per azione) oltre a garantire un premio del 9,5% rispetto alla chiusura del titolo Cognos relativo a venerdì scorso: una mossa meditata da parte di IBM con l’intento di risponde all’acquisizione da 3,3 miliardi di dollari di Hyperion da parte di Oracle e rafforzare la sua strategia legata alla ‘Information on demand’.

Si è assistito in questi ultimi anni ad un forte consolidamento nel mercato della cosiddetta “Business Intelligence”, dopo l’acquisizione di Hyperion da parte di Oracle e quella di Business Objects da parte di Sap. Steve Mills, mente del gruppo IBM, nega però di aver premeditato l’acquisizione sulla base dei due esempi precedenti: «non effettuiamo mai acquisizioni come mossa difensiva o basandoci su cosa gli altri fanno», ha dichiarato.

Una volta terminata l’acquisitone, Cognos verrà integrata nella divisione “Information Management Software” di IBM con a capo il CEO di Cognos Rob Ashe.

Notizie su: ,