QR code per la pagina originale

Piccola fuga di notizie accende entusiasmi su Windows 7

,

Prime fughe di notizie per Windows 7, il successore di Windows Vista previsto per il 2010 che però fa già tanto “rumoreggiare” di sé.

Forse non tutti sanno che già prima del rilascio di un sistema operativo, un team di sviluppatori è già al lavoro sul successore. Spesso infatti, e soprattutto nel caso di Windows 7, molte novità non si riesce ad inserirle nel sistema operativo in produzione e si decide di rimandarle alla versione successiva.

È proprio in questo contesto che, un paio d’anni fa, il team di Windows 7 fece un sondaggio tra migliaia di utenti Windows (XP e Vista Beta) chiedendo quali fossero le feature che avrebbero voluto vedere nelle successive versioni di Windows. Ebbene proprio i risultati di questa indagine sono trapelati al pubblico, sotto forma di questa tabella che vedete riportata qui sotto. Si tratta di un elenco di funzioni che spaziano da Internet Explorer all’interfaccia utente, dalle funzioni di rete agli Ultimate Extras.

Microsoft ha precisato che non c’è alcuna correlazione tra questa lista e le feature che realmente sono previste in Windows 7, tuttavia questo elenco resta un interessante spunto di riflessione sulle principali segnalazioni mosse dagli utenti Windows.

A raffreddare ulteriormente gli entusiasmi è una dichiarazione proveniente da una persona vicina al team di sviluppo di Windows 7, secondo cui la lista sarebbe stata generata prima di iniziare qualsiasi sviluppo di Windows 7 e che quindi gli utenti non dovrebbero nutrire eccessive speranze.

Resta comunque abbastanza probabile, indipendentemente dalla lista che si limita solo a confermare umori già nell’aria, che una grossa novità di Windows 7 sarà l’interfaccia grafica, che dovrebbe essere profondamente rinnovata, grazie anche alla collaborazione di Microsoft Research che, a Cambridge soprattutto, da anni si occupa di studiare interfacce. Il salto dovrebbe essere decisamente più marcato rispetto a quello XP-Vista che è stato essenzialmente solo un restyling.

Volendo concludere il post, tornando all’articolo, è buffo notare alcune richieste, come quella di poter generare copie di backup dei propri giochi Xbox 360 col proprio PC. Qualcosa mi suggerisce che difficilmente vedremo questa richiesta esaudita!

Notizie su: