QR code per la pagina originale

Leopard eguaglia il lancio di Vista

,

Nonostante la maggior parte dei computer al mondo non siano Macintosh, Apple è riuscita ad ottenere un grande risultato al lancio dell’ultima incarnazione di MacOSX: Leopard.

Confrontando i dati di vendita del sistema operativo di Apple con quelli di Windows Vista si scopre che, almeno nei primi giorni, Leopard ha tenuto testa nelle vendite all’ultima incarnazione di Windows.

Nel primo fine settimana Apple ha venduto due milioni di copie (il numero comprende anche i preordini e le copie installate sui nuovi Mac venduti) mentre Microsoft Vista, nel primo mese, aveva venduto 20 milioni di copie (circa 700mila copie al giorno, un numero paragonabile).

Visto l’enorme numero di PC al mondo, la differenza nel numero delle vendite è destinata a crescere sensibilmente, ma intanto, Apple ha ottenuto un successo simbolico.

Sicuramente Leopard ha venduto molto di più di Tiger ed ha beneficiato di un impatto mediatico nettamente superiore; che sia riuscito a raggiungere i risultati del lancio di Vista però è un dato importante e forse inaspettato.

Gli utenti Mac sono notoriamente più attenti alle novità Apple di quanto l’utente medio di PC sia rispetto a Microsoft, ma forse questo non giustifica un dato simile.

Piuttosto è interessante sottolineare come la nuova versione di MacOSX abbia portato sensibili novità e funzioni nei Mac (TimeMachine, Spaces, il nuovo Finder, ecc).

Windows Vista, invece, è stato un aggiornamento incentrato quasi solamente su una nuova interfaccia (con requisiti minimi molto alti) e su una maggiore (e controversa) sicurezza.

Probabilmente in questa differenza sta il vero successo della nuova incarnazione di MacOSX.

Un altro aspetto importante in questo successo è lo spirito col quale gli utenti affrontano l’aggiornamento: le nuove versioni del MacOSX sono sempre benvenute dagli utenti Apple per la presenza di poche incompatibilità e disagi.

Questa differenza rispetto a Windows è dovuta all’integrazione tra hardware e software che distingue Apple dal mondo dei PC.

A dire il vero questa volta non tutto è andato per il meglio; Leopard qualche problema lo ha portato, ma sempre molto meno dei problemi che aveva e ha ancora Vista.

Intanto la prima patch per Leopard (10.5.1) è già in arrivo, mentre il Service Pack 1 di Vista ancora latita. Chissà che questo non possa giovare ancora al sistema della Mela.

Notizie su: