QR code per la pagina originale

Mozilla si concentra su Firefox

Mozilla correggerà solamente il 20% dei bug presenti attualmente in Firefox 3 prima del rilascio della versione finale il prossimo anno. Il team di Mozilla parla inoltre dei problemi legati al consumo eccessivo di memoria da parte del browser open source

,

Mozilla, seppure in forte ritardo, si prepara al rilascio della beta 1 di Firefox 3 e chiede agli sviluppatori di concentrarsi sui bug già ben identificati in modo da correggere almeno gli errori più gravi. Nelle note rilasciate in riferimento al Firefox3/StatusMeetings/2007-11-1, ben 8 bug su 10 non verranno però toccati. Per la prima volta inoltre il team di Mozilla ammette i problemi relativi all’eccessivo consumo di memoria da parte di Firefox e decide di aprire una discussione sull’argomento.

«Faremo praticamente la stessa cosa con la beta 3, il che significa che l’80% dei 700 bug correntemente identificati come “blocker” non saranno corretti in Firefox 3», recitano le note relative al meeting. Il termine “blocker” viene utilizzato da Mozilla per identificare un bug talmente serio da giustificare un rinvio dell’uscita della release attualmente in lavorazione. Lo sviluppo di Firefox 3 avanza con grossi ritardi rispetto ai piani di marcia: la beta 1 doveva originariamente uscire nel mese di luglio, seguita da una seconda beta a settembre, per giungere alla versione finale verso la fine dell’anno. Al momento attuale, la fondazione ritiene di poter rendere disponibile la seconda beta per il mese di dicembre.

Mike Beltzner, designer dell’interfaccia di Firefox, ha spinto inoltre gli sviluppatori a concentrarsi sulla risoluzione di alcuni problemi a lungo trascurati: l’eccessivo utilizzo della memoria da parte del browser, le sue performance e alcuni problemi relativi alla compatibilità con il Web. Per la prima volta il team di sviluppo ammette attraverso le parole di Christopher Blizzard un problema da molto tempo segnalato da numerosi utenti e di cui non era mai stata proferita parola in merito.

Più a lungo viene utilizzato Firefox e più memoria viene allocata, fino ad arrivare con il tempo ad un punto in cui le performance ne risultano gravemente compromesse. Chiudere le tabelle aperte non porta però a liberare la memoria occupata; l’unico modo per riappropriarsi della ram perduta consiste nel chiudere e riavviare il browser. Secondo lo sviluppatore Firefox Stuart Parmenter, non si tratta propriamente di un utilizzo eccessivo della memoria, quanto di una eccessiva frammentazione di quest’ultima.

Secondo Blizzard, il problema relativo all’utilizzo della memoria e alle performance del browser diventerà particolarmente rilevante nel momento in cui Mozilla, in un prossimo futuro, tenterà di fare il grande salto sui dispositivi mobili, decisamente più limitati dal punto di vista delle prestazioni e nella quantità di memoria a disposizione, rispetto ai normali computer desktop o notebook. A quel punto, non sarà più possibile evitare di porre rimedio a tale situazione.

Commenta e partecipa alle discussioni
  • 16/11/2007 alle 11:00 #139374

    Mozilla correggerà solamente il 20% dei bug presenti attualmente in Firefox 3 prima del rilascio della versione finale il prossimo anno. Il team di Mozilla parla inoltre dei problemi legati al consumo eccessivo di memoria da parte del browser open source

    Leggi la notizia: Mozilla si concentra su Firefox

    16/11/2007 alle 11:55 #165963

    Danieleg77
    Participant

    Alcune scelte prese dal team Mozilla sono veramente incompresibili.. anche se non gli si può rinfacciare di non essere onesti…

    16/11/2007 alle 11:57 #165964

    Danieleg77
    Participant

    Alcune scelte del team Mozilla sono proprio incomprensibili.

    16/11/2007 alle 21:02 #165965

    […]Fonte[…]

    19/11/2007 alle 22:01 #165966

    Intilinux
    Membro

    Sto provando la alpha 8 di firefox 3 e non mi sembra più pesante di Firefox 2 anzi.. sembra migliorare in termini di velocità e occupazione di memoria….Non vorrei fosse però solo un’inpressione mia :-)