QR code per la pagina originale

Windows Movie Maker e Jahshaka: editing video

,

Fin da Windows ME abbiamo trovato incluso tra i software a corredo di Windows il programma di editing video Movie Maker. Si è sempre trattato di un software senza troppe pretese adatto ad un uso domestico e fruibile anche da un pubblico di principianti.

Windows Vista non smentisce questa tradizione e viene fornito anch’esso con Movie Maker preinstallato, leggermente arricchito di qualche funzione e qualche transizione in più, ma immutato nella sostanza. Si tratta insomma di un software adatto a fare un banale montaggio di qualche video familiare, non avendo certo l’ambizione di essere un serio software di video editing. Ritengo però che sia una più che valida soluzione per l’ambiente domestico laddove si volesse arricchire il proprio filmato.

Le principali funzioni consentono di montare in un unico filmato più video, cosa che avviene spessissimo se si è soliti fare video con la fotocamera digitale. Per risparmiare spazio, infatti, molto spesso si registrano molti filmati, ma tutti di breve durata. Con Movie Maker, grazie a un semplice drag and drop, siamo in grado di riunire il tutto in un unico filmato.

A questo punto sarà possibile aggiungere delle transizioni tra un video e l’altro, in modo da non dare un’impressione sgradevole di “salto”.

Volendo spingersi oltre possiamo anche inserire dei titoli durante il filmato, come ad esempio un titolo di apertura e dei titoli di coda in stile cinematografico. Ecco che con due semplici ed immediate operazioni abbiamo creato un discreto e godibile video fatto in casa che potremo successivamente masterizzare su DVD utilizzando un altro software incluso in Windows Vista: Windows DVD Maker.

Se desiderassimo, invece, cimentarci in qualcosa di più professionale senza però addentrarci nel complesso (e costoso) mondo Adobe, possiamo prendere in considerazione Jashaka. Si tratta di un software di video editing più evoluto e con più funzioni rispetto a Movie Maker, ma senza elementi di eccessiva pesantezza o complessità, restando dunque utilizzabile anche dall’utente novizio. Elemento molto interessante di Jashaka è che si tratta di un software Open Source liberamente scaricabile e gratuitamente utilizzabile. Vale sicuramente la pena di provarlo per vedere se fa per noi!

Notizie su: