QR code per la pagina originale

HTC Cruise: un Touch fuori dal comune

,

Ecco a voi il Cruise, il terzo HTC Touch che non ha niente a che vedere con i suoi predecessori, soprattutto se guardiamo il design.

Le caratteristiche del Cruise sono molto interessanti. Si tratta di un HSDPA basato su Windows Mobile 6 Professional.

E’ dotato di un display touchscreen da 2,8″, connessione Bluetooth e WiFi>, fotocamera da 3 megapixel con autofocus. E’ possibile ovviamente effettuare videochiamate e la memoria interna è espandibile tramite schede di memoria MicroSD.

L’interfaccia di Windows Mobile 6 Professional è stata personalizzata da HTC per rendere più facile l’utilizzo del touchflo (utilizzo del touchscreen attraverso le dita).

Altra importante caratteristica è il modulo GPS integrato. Il terzo HTC della serie Touch è stato chiamato “Cruise” proprio perchè sarà possibile godere di questa antenna GPS integrata grazie al software di navigazione Tom Tom già installato sul telefono.

Il Cruise può essere utilizzato in tutto il mondo, è un quadband GSM e triband UMTS. L’HSDPA da quel tocco in più che serve per navigare e scaricare file ad alta velocità. Inoltre il Cruise supporta il GPRS e l’EDGE.

La batteria ha una durata di 4 ore in conversazione 3G, 7 ore in 2G e 16 giorni in standby. Il Cruise inoltre misura 110x58x15,5 millimetri e pesa 130 grammi.

Per concludere il Cruise sembra più un fratello minore del TyTN II che un membro della famiglia Touch, questo per sottolineare quanto sia versatile e potente.

L’HTC Touch Cruise sarà disponibile entro la fine di Novembre 2007.

Notizie su: