QR code per la pagina originale

In crescita la pubblicità nel settore mobile

Il mercato legato alla pubblicità sui dispositivi mobili è destinato a subire una crescita esponenziale nel corso dei prossimi anni. Secondo alcune ricerche, tale mercato raggiungerà nel 2011 un giro d'affari compreso tra i 14 e i 19 miliardi di dollari

,

L’industria pubblicitaria, sempre pronta a seguire i cambiamenti nei comportamenti e nello stile di vita dei consumatori, sembra destinata a trovare terreno sempre più fertile nel settore mobile. Secondo le previsioni di alcuni analisti, il mercato legato alla pubblicità su dispositivi mobili assumerà infatti nel corso dei prossimi anni proporzioni gigantesche, con previsioni che arrivano a stimare un giro d’affari nel 2011 pari a 19 miliardi di dollari.

ABI Research, una delle più importanti società per le ricerche di mercato nel settore delle tecnologie di collegamento senza fili, stima all’interno del suo studio intitolato “Mobile Marketing and Advertising” un giro d’affari legato alla pubblicità su dispositivi mobili pari a 3 miliardi di dollari entro la fine del 2007, cifra destinata a raggiungere i 19 miliardi nel 2011. La società di ricerca britannica Strategy Analytics è un tantino meno ottimista, valutando comunque di raggiungere nel 2011 un giro di 14 miliardi di dollari. Si tratta in ogni caso di cifre ragguardevoli, segnale di un mercato in continua trasformazione.

In accordo con ABI Research, il mercato pubblicitario legato al settore mobile ha raggiunto differenti livelli di maturazione, in relazione alle diverse aree geografiche: il mercato USA, ad esempio, si trova in una fase iniziale, dove le differenti compagnie stanno ancora testando le nuove tecnologie e le diverse strategie da adottare. Permane una certa inesperienza con i nuovi canali di comunicazione e un certo scetticismo nell’adottare nuovi media, quali gli MMS e la ricerca attraverso dispositivi mobili. Al contrario, i mercati europei e asiatici sembrano essere più legati alle tecnologie emergenti e ai nuovi canali di mercato.

Un rapporto di Multimedia Intelligence, sponsorizzato dall’iHollywood Forum, attribuisce il costante potenziamento del mercato legato al settore mobile alla sempre maggiore attenzione dei siti alla consultazione attraverso dispositivi mobili e alla sempre maggiore fruizione da parte dei dispositivi mobili dei contenuti presenti su Internet: la grande rete diventa sempre più accessibile attraverso i dispositivi mobili e quest’ultimi a loro volta offrono una esperienza di navigazione sempre migliore. «La tradizionale industria dei media è sotto attacco da parte delle nuove tecnologie e dei cambiamenti nelle abitudini degli utenti. […] Come risultato, l’industria pubblicitaria ha messo gli occhi sui 3 miliardi di possessori di cellulari. La nuova tecnologia pubblicitaria basata sui cellulari non visualizzerà solamente annunci ma integrerà una comunità, partecipazione e interazione all’interno dell’esperienza multimediale», ha dichiarato Rick Sizemore, Chief Strategy Officer per MultiMedia Intelligence.