QR code per la pagina originale

Live Translator: un traduttore “specializzato”

,

Ecco l’ennesimo servizio della serie Live offerto dalla Microsoft: dopo Writer, Photo, Mail, Spaces ed il più diffuso Messenger, ecco arrivare in fase di beta avanzata il servizio di traduzione, concorrente dei già affermati AltaVista Babelfish e Google Translate. Si chiama appunto Live Translator.

Il servizio non è caratterizzato, almeno per il momento, da un’alta velocità di operazioni, ma pare dotato di un ottimo motore e glossario, forse un po’ superiore ai diretti concorrenti. Ma ci sono altre due caratteristiche che ne giustificano, se vogliamo, la nascita.

La prima è la possibilità di indicare se il testo che si andrà a tradurre sia di tipo informatico in modo da ottenere una traduzione più aderente al contesto d’origine. La seconda è la possibilità di implementare un piccolo javascript nel proprio sito per ottenerne la traduzione automatica in diverse lingue. Basta utilizzare il form messo a disposizione per ottenerne lo script da inserire nel proprio sito: il visitatore avrà la possibilità di scegliere in quale lingua ottenere la traduzione del sito.

Notizie su: