QR code per la pagina originale

Solid State Disk da 1,6 Terabyte? BitMicro ci prova

,

Secondo un’indiscrezione che circola in questi giorni sulla rete, sembra che la società BitMicro abbia intenzione di presentare sul mercato, durante il primo trimestre del 2008, un Solid State Disk con una capacità di 1.6 Terabyte (1600 GB).

Si tratta di una capacità che lascia veramente stupiti (e un po’ dubbiosi), dal momento che stiamo parlando di 600 Gigabyte oltre il limite raggiunto dagli hard disk tradizionali, che al momento non superano il Terabyte.

Gli SSD sono notoriamente più veloci dei dischi a piatti magnetici, poiché caratterizzati da un tempo di accesso ai dati di 6 ordini di grandezza minore rispetto agli HDD. Un punto a sfavore degli SSD è la ridotta capienza massima, problema che, secondo questa notizia, verrà presto risolto.

L’enorme capienza è solo una delle caratteristiche di questa unità, visto che le prestazioni annunciate sono elevatissime e decisamente irraggiungibili dai Solid State Disk attuali. Si parla infatti di un tranfer rate di 230 Megabyte/sec, con un tempo di accesso compreso tra gli 0,03 e gli 0,1 millisecondi.

Sulla base delle notizie che abbiamo, pare che questo drive non si possa proprio definire una “sottiletta”: sebbene il form factor è il classico da 3.5″, l’altezza del drive potrebbe raggiungere i 7 centimetri. Ovviamente, la circuiteria delle memorie flash necessaria a raggiungere la capienza di 1.6 Terabyte occupa molto spazio.

I prezzi non sono ancora stati resi noti, ma saranno sicuramente ben lontani dalle possibilità dell’utente medio.

Notizie su: