QR code per la pagina originale

Upgrade anche in casa Wind, ma non per tutti… per ora

,

E’ di ieri la notizia dell’upgrade di libero mini e libero mega, rispettivamente a 7 e 20 mega in DL e 512 Kbps e 1 Mbps in UL.
Mossa sicuramente obbligata, visti i concorrenti, sicuramente molti si chiederanno perchè a 7 e non a 8? La risposta potrebbe essere semplice, Tiscali ad esempio avendo solo DSLAM ADSL2+, può permettersi di metterla a 8, Wind essendo partita molto prima con ULL, ha ancora molti DSLAM ADSL1 che possono arrivare a 8 come portante, ma è meglio impostare la banda a 7, in questo bisogna riconoscere la correttezza di Wind.

E i clienti in ULL, con il tuttoincluso e le altre offerte?
Nessuna notizia per ora, rimangono a 4 (tuttoincluso base), ma qui c’è però da dire che a breve arriva l’IP-TV e sicuramente cambierà qualcosa, certo però non mi sembra dal punto di vista ella comunicazione del marketing una mossa azzeccata, il tuttoincluso attualmente, è totalmente fuori mercato.
Un upgrade a 7, almeno sulla carta, come promessa poi da mantenere, è necessaria.
Tecnicamente vista la rete di Wind non credo che vi possano essere problemi, se non in quelle aree di centrale che per motivi diversi li hanno già.

Notizie su: