QR code per la pagina originale

La verità su Blogosfere e il Sole 24 Ore

,

Il punto di domanda gravava sulla questione fin da quando, il 27 luglio 2007, l’accordo è stato concluso: quali sono i dettagli della partecipazione del Sole 24 Ore in Blogosfere? Ai tempi un passerotto mi cinguettò nell’orecchio che si trattatava di una operazione strettamente legata alla prossima quotazione in borsa del gruppo. Ora, a distanza di pochi mesi, ci sono nuove informazioni su cui ragionare (grazie Luca, aspettavo da giorni questo pdf).

Con la quotazione in borsa, il Sole 24 Ore ha dovuto presentare alla CONSOB un prospetto informativo, ora pubblico, in cui sono descritte nei dettagli le attività del gruppo al fine di valutare l’eventualità di un acquisto delle azioni prossime all’entrata a Piazza Affari. Nel prospetto ci sono informazioni dettagliate su quel che è stato stipulato dal Sole 24 Ore e Blogosfere, accordo del quale erano ai tempi state diramate ben poche informazioni. Un’informazione su tutte: Blogosfere vale potenzialmente, secondo la quotazione offerta, 2.500.000 euro.

Chi intende bere direttamente alla fonte può aprire il pdf del prospetto informativo a pagina 531 e sorbirsi il gergo economico utilizzato. In soldoni il Sole 24 ore si è preso il 30% di Blogosfere pagando 771.429 euro con la possibilità di far proprio l’intero pacchetto al prezzo di 2.500.000 euro “a condizione che nell’ultimo trimestre del 2008 il numero dei visitatori dei blog non sia diminuito di oltre il 50% rispetto a quello previsto per tale data”. Domanda: quanto prevedono? Qualcosa mi dice che non arriverà risposta. Quel che si sa è però che la quotazione servirà eventualmente a pagare Blogosfere (è espressamente spiegato nel prospetto). E si sa inoltre che:

Nell’ambito dell’operazione che si è conclusa con l’acquisizione da parte dell’emittente del 30% del capitale sociale di Blogosfere, l’Emittente ha concesso ai soci venditori il diritto di cedergli la residua partecipazione dagli stessi detenuta in Blogosfere. Il diritto è esercitabile ad un prezzo pari ad euro 2.5 milioni subordinatamente

  • al mancato esercizio da parte dell’Emittente del’opzione di acquisto sulla medesima partecipazione ad un prezzo che non potrà essere inferiore a Euro 3.5 milioni e superiore ad Euro 15 milioni
  • al mancato esercizio da parte dell’Emittente dell’opzione di acquisto della partecipazione detenuta dall’Emittente ad un prezzo determinato pari ad Euro 771429 miaggiorato degli interessi semplici maturati […]
  • all’avveramento delle ulteriori condizioni previste dal contratto di acquisizione […]

Secondo quanto indicato, insomma, il valore reale di Blogosfere lo si potrà quantificare a fine 2008, quando le varie opzioni potranno essere esercitate portando alla commisurazione del valore finale della transazione.

Infine:

Nell’esercizio 2006 Blogosfere ha consuntivato un fatturato pari ad euro 33.6 migliaia e un Ebitda negativo in misura pari ad Euro 119 migliaia

Insomma, il Sole 24 Ore ha valutato 2.5 milioni una azienda che alla prima tornata ha perso 119 mila euro, che ne ha fatturati 33 mila e che ha un capitale sociale di 15 mila. Se in moneta trattasi di qualcosa molto vicino ad una bolla speculativa, a livello interpretativo può essere giudicato come un forte attestato di fiducia nei confronti del network e delle sue potenzialità. Per estensione, anche alla luce dell’esperimento Nova, può essere un forte attestato di fiducia da parte del Sole 24 Ore nei confronti dello strumento blog.

Trattasi di un passaggio molto importante per la blogosfera italiana, perchè in qualche modo la borsa sarà chiamata a giudicare la sostenibilità anche di queste operazioni, di questi investimenti e di questi esperimenti. Ci sono margini nel nostro paese per un’imprenditoria basata sui contenuti user generated di un network di blog? Questi i numeri, a voi le valutazioni.

Notizie su: