QR code per la pagina originale

Primo esame di ATI HD 3850

,

La ATI HD 3850, ultima arrivata nel panorama delle schede grafiche firmate ATI/AMD, insieme alla 3870, è una scheda video PCIe 2.0 DirectX 10.1 di medio livello.

Sicuramente molti ne staranno valutando l’acquisto, soprattutto per poter giocare ai giochi in uscita nelle prossime settimane o usciti durante lo scorso mese come Crysis, Call of Duty 4, Asssassins Creed, Hellgate, Unreal Tournament 3, ma la domanda che un po’ tutti voi vi starete facendo è “saranno in grado di far girare detti giochi ad un dettaglio ragionevole?” e soprattutto “conviene acquistare la HD 3850 rispetto ad una rivale nVidia?”: sono queste le domande a cui cercheremo di rispondere.

La scheda che abbiamo potuto esaminare è una Sapphire HD 3850, la cui confezione contiene, oltre a vari CD (Power DVD, 3DMark 06, DVD Suite) ed il manuale utente, anche un adattatore power 4pin to 6pin, vari adattatori video, un bridge crossfire rev. C.

Dal punto di vista estetico, la scheda è full red, anche il dissipatore è rosso, non molto diverso degli altri montati su schede di simile livello, ma rispetto ad essi, forse, un tantino più silenzioso; le uscite disponibili, invece, sono due DVI-I ed una S-Video collocata tra le due.

Ma passiamo ai benchmark, che sono ciò che probabilmente più ci interessa. In un sistema di riferimento è stata confrontata con una GeForce 8600 GTS OC ed una 8800 GTS 640MB ed in un primo test sul gioco Far Cry è risultata sempre pochi punti al di sopra della 8600, mentre è stata letteralmente surclassata dalla 8800 GTS. In un secondo test sul gioco F.E.A.R. è stata, in tutti i casi, superata anche dalla stessa 8600 GTS, con il divario che tendeva a ridursi all’aumentare della risoluzione; su Need for Speed Most Wanted, invece, il divario tra le tre schede in esame si è notevolmente ridotto e la HD 3850 si è avvicinata molto alla 8800 GTS, mentre, in tutti i casi, ha superato la 8600, con un divario che tendeva ad allungarsi con l’aumentare della risoluzione. In 3D Mark 06 la 3850 si è avvicinata molto alla 8800 GTS, mentre ha distaccato la 8600 GTS: alla risoluzione 1680 x 1050 la 3850 è risultata la più performante con 8005 punti, al secondo posto si è posizionata la 8800 GTS con 7964 punti ed infine la 8600 GTS con 4880 punti.

La situazione si è però del tutto ribaltata con RyderMark, nuovo benchmark nel quale viene fatta girare una corsa di motoscafi in una Venezia molto dettagliata. Infatti in quest’ultimo benchmark la 8600 si è molto avvicinata alla 8800 mentre la 3850 ha dato risultati molto poco soddisfacenti, totalizzando meno della metà dei punteggi raggiunti dalle rivali.

A mio avviso, comunque, nell’altalenarsi dei risultati si nota una carenza dei driver, probabilmente prematuri e non in grado di far rendere al meglio una scheda uscita giusto ieri.

Se la situazione è realmente questa che abbiamo ipotizzato, la 3850 convince molto, soprattutto per l’ottimo rapporto qualità/prezzo, ma in caso contrario rimane comunque un’ottima scheda in grado di dare del filo da torcere alle rivali nVidia alla quale è stata confrontata (ricordiamo che la 8800 GT però è superiore della 8800 GTS utilizzata in questo confronto) in molte circostanze.

Attendiamo quindi fiduciosi dei driver in grado di colmare le lacune riscontrate in questa prima analisi.

Notizie su: