QR code per la pagina originale

Nokia pronta alla geolocalizzazione

Un recente accordo di partnership con una compagnia produttrice di servizi di localizzazione e l'annuncio della fornitura del loro software preinstallato su alcuni modelli fa presagire grandi passi avanti

,

È ufficiale ormai la partnership tra GeoSentric, la compagnia finlandese ex-Benefon, e Nokia, il principale costruttore di telefonini cellulari del pianeta per attivare servizi di posizionamento tramite GPS sui modelli N95 e 6110.

Il mondo della geolocalizzazione per dispositivi cellulari è da tempo atteso come il prossimo passo in avanti e ora Nokia sembra essere la compagnia in prima linea per la fornitura di simili servizi preinstallati sui telefonini. In particolare GeoSentric fornirà sui telefoni di punta della compagnia finlandese il suo GyPSii, un software per telefoni cellulari già compatibile con Windows Mobile e di prossima adozione anche dai sistemi Symbian che consente la condivisione di dati quali foto, filmati e messaggi con incorporati i dati di localizzazione del mittente.

Così facendo, Nokia (la casa del “Connecting People”) darà la possibilità a chiunque di indicare con sicurezza una posizione in ogni comunicazione. Più in là l’obiettivo sembra essere una nuova forma di social networking nella quale sia possibile entrare in contatto con le persone geograficamente più vicine.

Le possibilità sono molte di più di quel che non sembri di primo acchito: avere a disposizione un nuovo dato con cui categorizzare e interagire dà vita a scenari impossibili da prevedere nella loro interezza, anche se tra le prime ipotesi ci sono i servizi di segnalazione dei luoghi preferiti, oltre che la possibilità di aumentare l’utilità e i servizi collegati ai programmi di mapping. Non va ad ogni modo dimenticato che tutto è soggetto all’approvazione dei consumatori, non sempre lieti di comunicare troppi dati su se stessi, specialmente in riferimento alla propria posizione sul territorio.

Notizie su: