QR code per la pagina originale

OCZ Vendetta: desing heat-pipe rivoluzionario

,

Processori sempre più potenti e veloci necessitano di sistemi di raffreddamento sempre più efficienti, in grado di smaltire il calore prodotto e mantenere la CPU alla più bassa temperatura possibile, soprattutto nel caso di overclock.

Sebbene le soluzioni a liquido siano la scelta migliore in quanto a smaltimento termico e silenziosità, non tutti gli utenti hanno intenzione di investire molto denaro e tempo per comprare e montare questi sistemi.

Un buon compromesso tra prestazioni, silenziosità e costo è rappresentato dai sistemi di raffreddamento heat-pipe, che sfruttano dei tubi (solitamente in rame) riempiti con un liquido per trasportare il calore dalla base alla “testa” del dissipatore.

OCZ, azienda conosciuta a livello mondiale nel settore dell’informatica, ha recentemente presentato una nuova soluzione che sfrutta proprio la tecnologia heat-pipe: OCZ Vendetta.

Solitamente i tubi di calore sono collegati con la base del dissipatore. Ciò che rende unico il design del modello Vendetta è la presenza di 3 heat-pipe a diretto contatto con la superficie del processore, come è possibile osservare nell’immagine.

In questo modo, il calore prodotto dalla CPU viene immagazzinato molto velocemente dal liquido contenuto nei tubi, per poi essere smaltito attraverso un “array” di alette in alluminio, dotato di una ventola silenziosa dal diametro di ben 92mm montata lateralmente.

La soluzione proposta da OCZ è compatibile con i socket AMD 754,755,939, AM2 e Intel LGA 775 ed è reperibile sul mercato italiano per circa 30 euro, un prezzo decisamente inferiore alla media dei 200 euro necessari per acquistare un sistema completo a liquido.

Notizie su: