QR code per la pagina originale

GPU integrata nella CPU anche per Intel

,

Da tempo si parla di una possibile integrazione della GPU all’interno dei processori, ma negli anni passati le tecnologie disponibili non hanno permesso di portare a compimento grandi progetti che prevedevano l’integrazione di CPU e GPU all’interno dello stesso package.

Adesso sembra che i tempi siano maturi per iniziare a lavorare sulle prime soluzioni che prevedono questo approccio e, a qualche mese di distanza dall’annuncio del progetto Fusion da parte di AMD, anche Intel si sta preparando alla realizzazione dei nuovi chip.

Una recente roadmap fornita da Intel indica infatti che, presumibilmente non prima del 2009, la società Americana presenterà sul mercato la piattaforma Havendale, caratterizzata da un’architettura che prevede l’integrazione di CPU e GPU all’interno dello stesso package e, forse in un secondo momento, anche all’interno dello stesso die.

La strada che porterà verso le prime soluzioni Havendale è molto lunga e Intel prevede di procedere per “piccoli” passi: per la fine del 2008 sono attese le CPU Nehalem, basate su un’architettura completamente rinnovata rispetto a quella Core 2 utilizzata nei processori attuali.

In seguito al lancio dei processori Nehalem, Intel si dedicherà all’integrazione del memory controller all’interno della CPU, tecnologia utilizzata da anni nei processori di AMD.

Dopodiché è prevista anche l’integrazione del controller PCI-Express, grazie al quale il processore potrà gestire direttamente la scheda video posta nello slot PCI-E 16x.

Si giungerà quindi alle soluzioni Havendale che, come detto sopra, integreranno al loro interno l’intero pacchetto GPU. Almeno in un primo momento, Havendale sarà indirizzato verso una fascia di mercato che privilegia i consumi ridotti alle alte prestazioni, in quanto all’uso di una scheda video esterna rimarrà la migliore soluzione per chi cerca il massimo delle prestazioni grafiche.

Si tratta senza dubbio di un bel passo avanti e sicuramente questa nuova tecnologia si trasformerà, come al solito, in un campo di battaglia tra Intel e AMD.

Notizie su: