QR code per la pagina originale

La banda larga sarà più diffusa della TV?

,

Nei prossimi tre anni più di sedici milioni di famiglie Americane potrebbero usare i servizi in banda larga più dei loro televisori. Questo dato emerge da una ricerca dell’agenzia Americana In-Stat.

Secondo Gerry Kaufhold, coordinatore della ricerca, i servizi TV in abbonamento, oggi ancora redditizi e stabili nei numeri, avranno di fronte nuovi e temibili competitori rappresentati dai servizi d’intrattenimento mobile e online, e dai nuovi prodotti di alta qualità come i DVD in alta definizione e blue ray.

Quello che sta cambiando (spiega Kaufhold) è la stessa natura di ciò che i consumatori intendono per “intrattenimento”. Sta diventando importante la capacità di condividere istantaneamente i contenuti con amici, familiari e con tutti coloro connessi alle diverse reti sociali che ruotano intorno alla persona, si stanno creando micro comunità di utenti che sostituiscono le fonti tradizionali d’intrattenimento come i programmi TV.

Inoltre, quanto più si rendono disponibili contenuti di alta qualità online, tanto più gli utenti cominciano a procurarsi quanto più è possibile da Internet.

La ricerca ha inoltre rilevato che sul campione di 1266 consumatori (possessori di una connessione a banda larga e un apparecchio TV), circa il 30% è orientato ad abbandonare l’abbonamento TV e utilizzare Internet al suo posto.

Notizie su: