QR code per la pagina originale

Microsoft compra WebFives per battere Picasa e Flickr

,

Nel tentativo di rivaleggiare nel campo del photo sharing online, con Google (Picasa) e Yahoo (Flickr), Microsoft ha acquisito WebFives una community relativamente nota di photo sharing.

Come da filosofia Microsoft attualmente gli utenti WebFives hanno poco meno di un mese per scaricare tutti i propri contenuti digitali, in quanto il servizio cesserà di esistere sotto il nome di WebFives per rientrare nella grande famiglia “Live” di Microsoft.

Ciò che Microsoft intende ottenere, quindi, sono le tecnologie e le procedure alla base del servizio di condivisione foto online che, al momento, offre con Live Photo Gallery che però ha un target e delle funzioni limitate e diverse rispetto a Picasa e, soprattutto, Flickr.

Elemento interessante di questa acquisizione è dato dal fatto che WebFives non consente la condivisione di sole foto, ma anche di video e file audio. È un vero e proprio hub di condivisione multimediale, nel quale gli utenti possono mostrare al mondo, da un unica pagina, tutti i propri contenuti multimediali.

Sarà davvero molto interessante, a mio avviso, vedere come Microsoft intenderà “tradurre” in chiave Live questi servizi, integrandoli nel ricco network che si è ritagliato nel tempo una consistente fetta di community.

Nonostante qualche resistenza all’inizio, è da rilevare che adesso i servizi Live di Microsoft riscontrano un buon tasso di utilizzo, complice forse una piena e ampia integrazione con vari siti e software (come ad esempio Live Messenger).

Notizie su: