QR code per la pagina originale

Colloquio istruzioni per l’uso

,

Un passo importante, direi decisivo, per l’accesso al magico mondo del lavoro è sicuramente quello del colloquio con l’azienda. La maggior parte dei giovani laureati è spaventata da questo passo, ma più che per il colloquio in sé, per il fatto che spesso non si sa come affrontarlo.

Sarebbe bello se ci fosse la ricetta perfetta per superare al meglio il primo impatto con il potenziale datore di lavoro, ma purtroppo non c’è!

Quello che possiamo fare, però, è di cercare di prepararsi al meglio per dare una buona impressione; sembra facile! Beh, sicuramente non lo è, ma seguendo qualche utile consiglio possiamo fare già qualche passettino in avanti; sul sito “Ateneoeazienda” vi vengono proposte delle linee guida su come fare una buona impressione ad un colloquio. Ovviamente non dovete pensare che potete imparare queste poche regolette e sarete assunti alla Intel!

Permettetemi di fare una considerazione riguardo i colloqui e l’atteggiamento che spesso tutti noi abbiamo nell’affrontarlo. Quando siete di fronte al selezionatore non pensate di essere ad un esame, non pensate che lui voglia mettervi in difficoltà, pensate (come tra l’altro consiglia il sito a cui vi ho rimandato) che volete vincere entrambi la sfida: voi, facendovi selezionare, e loro, trovando la persona che cercavano.

Infine, tornando ai consigli del sito Ateneoeaziende, alcune delle cose raccomandate sono proprio alla base:

  • cercate di essere puntuali;
  • siate certi del nome del selezionatore;
  • presentatevi con un abbigliamento adeguato.

Ragazzi, se sbagliamo queste iniziamo male eh! In bocca al lupo!

Notizie su: