QR code per la pagina originale

WiMax e i satelliti non vanno d’accordo

,

Chi lo avrebbe mai detto, pare infatti che il tanto atteso WiMax faccia a pugni con le tecnologie satellitari.
Stando a quanto dichiarato, in alcuni stati dove il WiMax è già una realtà consolidata, le tecnologie satellitari starebbero registrando molti problemi di funzionamento.
Probabilmente le frequenze di utilizzo della tecnologia wireless vanno ad interferire con i dispositivi che utilizzano i satelliti.

Le frequenze contestate sono quelle comprese tra i 3,4Ghz e i 4,2Ghz e i paesi che denunciano questo fatto sono: l’Australia, Bolivia, Figi, Hong Kong, Indonesia, Pakistan e Africa subsahariana.Quindi al momento nessun stato europeo compreso in questa lista.

C’è da capire perchè solo in quei luoghi, oppure il problema deve ancora emergere laddove al momento non si registrano interferenze satellitari.
Sarà curioso dunque vedere a questo punto a casa nostra cosa succederà, visto che c’è una grande interesse nell’applicazione del WiMax e il satellite è usato in maniere massiccia per molti altri tipi di applicazioni civili.

Notizie su: