QR code per la pagina originale

Apple dal 2007 al 2008

,

Ormai il 2007 volge al termine ed è quindi tempo di bilanci. Il 2007 è stato un anno molto intenso per Apple, pieno di novità, cambiamenti radicali e tanti successi.

Innanzitutto la casa di Cupertino ha rinunciato a parte del suo nome passando da “Apple Computer Inc” a un più essenziale “Apple Inc”.

Poi sono stati presentati e lanciati iPhone, iPod Touch e AppleTV; tutti nuovi dispositivi che spiegano, almeno in parte, il cambio di nome e strategia.

MacOSX 10.5 Leopard, il sistema operativo in grado di funzionare “un po’ ovunque” e con tre interfacce utente (la solita, Front Row e l’interfaccia multi-touch – Mac PPC e Intel, iPod Touch, iPhone e Apple TV) è arrivato in ritardo e con molti problemi, preceduto da tutti gli altri dispositivi che si sono subito affermati come grandi successi e hanno rilanciato l’immagine di Apple come era successo poche volte in passato.

E adesso cosa ci aspetta? Apple ha già alcuni impegni da rispettare. A parte la sistemazione dei bug di alcuni suoi prodotti, il lancio di nuovi dispositivi (Tablet, iPhone da polso ecc) quasi scontato, Apple deve fare i conti con GreenPeace con cui ha preso precisi accordi da rispettare entro fine 2008.

Il prossimo anno, comunque, potrebbe essere incentrato sull’adozione della nuova interfaccia multi-touch, magari anche sui Mac. Per sapere, però, cosa ci aspetta dobbiamo aspettare il prossimo MacWorld. Intanto vi auguro Buone Feste!

Notizie su: