QR code per la pagina originale

Dicesi usabilità

,

“Che bello!” dice la fidanzata mentre entra sul sito dell’Ariston. Plof! Pluf! Sento tante bollicine che scoppiano e lei che si diverte a passarci su la freccetta per farle esplodere.

“Che bello!” dice la fidanzata mentre cerca una nuova lavatrice. Swish! Swam! Sento mille effetti audio e con la coda dell’occhio vedo la freccetta del mouse scivolare veloce sul menu per scatenare quella divertente esplosione di suoni.

Poi un lungo silenzio.

Poi qualche mugugno.

Poi la fidanzata inizia a borbottare: “ma su questo sito non si trova niente!”

L’ultimo suono che sento è “GRRRRR“: la fidanzata s’è spazientita, non ha trovato una sola delle informazioni cercate ed ha passato lunghi minuti su pagine che non riusciva a navigare. Quindi un’imprecazione. E un click a chiudere la pagina. Dopo un amen era su Google a cercare un’altra lavatrice.

Ecco come si perde un cliente nonostante lo si sia piacevolmente intrattenuto per pochi minuti.

Notizie su: