QR code per la pagina originale

Nuova copertura ADSL, nuovi problemi

,

In alcuni piccoli comuni d’Italia è arrivata l’ADSL solo negli ultimi mesi, con grande gioia di chi non ha potuto utilizzare servizi a banda larga per anni. Inizialmente lo scenario sembrerebbe ottimo, costi accettabili, servizio garantito, modem wireless gratuito o in comodato d’uso, insomma una vera manna dal cielo. Solitamente le cose vanno bene, ma nel fine settimana, comincia a sentirsi il peso dei nuovi abbonati che aumentano ogni giorno di più, la linea rallenta molto e da una 7 mega si passa quasi ad una 2 mega, in più se in casa si usa più di un PC è quasi come tornare alla vecchia cara linea analogica.

A proposito dei 2 o addirittura 3 PC in casa, se vi trovate su piani diversi e usate il modem wireless Telecom, potete anche dire addio ad uno stabile collegamento a distanza wireless, infatti, questo modem non riesce a fornire un ottimo segnale in una abitazione di 2 piani con molte pareti, consigliabile quindi acquistarne uno di migliore fattura, se vi trovate nella condizione di utilizzare diversi PC in diverse stanze della vostra abitazione. Molto consigliato, poi, equipaggiare i vostri PC con delle schede PCI wireless o USB anche esse di ottima fattura e di prestazioni garantite dal costo anche un po’ più elevato, ma dai sicuri risultati.

Notizie su: