QR code per la pagina originale

Anche la Telecom si appoggia a Powerline

,

Con l’offerta Home Tv Telecom Italia sta proponendo ai propri clienti (nel caso in cui il televisore fosse lontano dalla presa telefonica) di installare degli adattatori Powerline per portare il segnale internet dal modem sino al decoder Alice Box collocato in prossimità del televisore.
Questo segno di sensibilizzazione da parte del noto gestore di telefonia identifica una volontà da parte del mercato di estendersi verso il settore Powerline. Nello specifico quella di Telecom è la prima offerta per clienti residenziali che prevede il comodato d’uso di una coppia di adattatori per tutta la durata del contratto.
Vediamo ora nel dettaglio come Telecom sta applicando questa iniziativa.

Tutto inizia dall’installazione del Decoder Alice Home TV, se il tecnico constata la lontananza dell’apparecchio televisivo dal router/modem o non ci sia possibile eseguire un collegamento diretto (per questioni di arredamento), propone al cliente la possibilità di installare ed usufruire gratuitamente (salvo recesso dall’offerta) dell’adattatore Power Line. Così facendo libera il cliente dalla necessità di avere i due apparecchi ravvicinati procedendo immediatamente all’installazione.

L’unico neo che ho riscontrato nell’iniziativa è la gestione dei “contratti promozionali di prova” di Alice Home Tv: per chi ha sottoscritto un abbonamento di prova fino al 31 dicembre non vi è la possibilità di aderire all’iniziativa dovendo rimandare alla conferma del contratto. Fino a qui tutto bene se non fosse che, in quel caso, l’installazione dell’apparecchio viene pagata come una normale uscitae tecnica di Telecom al posto di essere già inclusa nel canone di attivazione. Alternative? Farsi spedire l’adattatore ed installarselo, sono sicuro che un po’ di fai-da-te fa bene alla nostra indipendenza ed alla nostra bolletta.

Notizie su: