QR code per la pagina originale

Eurostat – utilizzo di Internet nel 2007

,

Eurostat, l’Istituto Statistico della Comunità Europea, ci propone l’aggiornamento degli indicatori statistici sull’utilizzo di internet da parte di singoli individui e famiglie.

Il rapporto, che è scaricabile dal seguente url offre degli spunti interessanti.

Si conferma il trend di crescita nella diffusione di internet nelle famiglie che si attesta su un valore di poco superiore al quaranta percento (42%) superando ampiamente lo scarso trenta percento dello scorso anno.

Esiste ancora un divario nell’utilizzo, almeno una volta alla settimana, di internet da parte di uomini e donne. I maschietti superano sempre le femminucce ma fortunatamente il divario si riduce nella generazione dei più giovani (fascia d’età tra i sedici ed i ventiquattro anni).

Ma l’aspetto più interessante dell’indagine riguarda la percentuale degli individui che hanno svolto determinate attività l’utilizzo di internet. Di seguito riportiamo un significativo estratto:

 

Purtroppo per noi l’Italia non sembra eccellere in alcuna area mentre in Danimarca sembra che l’alfabetizzazione informatica precoce e già attuata da diverse generazioni cominci a portare i propri frutti.

Rispetto all’utilizzo della mail e delle chat come strumento di comunicazione su internet il telefono non sembra avere un grande appeal. Sarà perché quest’ultimo è più complesso da installare e configurare? Sarà perché i costi e la qualità delle chiamate sui sistemi tradizionali non invogliano al cambiamento?

Questo purtroppo l’indagine non ce lo dice. Voi cosa ne pensate?

Notizie su: