QR code per la pagina originale

Santini via SMS: proprio necessari?

,

Alzi la mano chi non conosce qualcuno che ha la figurina di un Santo nel portafogli.

Un’azienda ha pensato che nell’era digitale il Santino di carta potesse essere sostituito da un Santino in digitale da scaricare sullo schermo del cellulare.

Solo che generalmente il santino viene regalato o si riceve con una libera offerta in chiesa, mentre questa è una vera operazione commerciale e il santino digitale costa 3 euro.

È per questo che certa parte della Chiesa ha mal visto l’iniziativa.

A livello mondiale questa è la prima iniziativa dedicata ai santi, considerando anche quella della britannica Temlo, che fornisce estratti delle Bibbia su cellulare.

Intanto il link della società italiana è molto richiesto in Sud America e negli Stati Uniti.

Lucio Soravito De Franceschi, membro della Conferenza Episcopale Italiana dichiara al quotidiano La Stampa “E’ una distorsione del sacro… vendere santini per i cellulari è impressionante”.

Intorno a San Pietro tantissimi sono i negozi che vendono immaginette sacre.

È pratica comune vendere i Santini o gadget con l’immagine dei Santi: in linea con questa pratica trova plausibilità la risposta dell’azienda alle critiche: “Stiamo semplicemente offrendo un servizio ai fedeli. Lo facciamo con tutto il rispetto, la dignità e la professionalità possibili”.

Le parole sono di Barbara Labate, master in Media e Comunicazione alla Columbia University.

E’ sua l’idea di inviare i santini via sms, sul cellulare.

Il servizio in abbonamento è registrabile sul sito SantiProtettori: Gesù e la Madonna sono già nell’area download insieme a Padre Pio e Santa Lucia e alti santi per un totale di 15, ma nel catalogo iniziale sono presenti anche “possibili futuri santi” come Giovanni Paolo II e Papa Benedetto XVI.

Notizie su: