QR code per la pagina originale

Egr. Sig. Jerry Bruckheimer

,

Il signor Jerry Bruckheimer è colui il quale ha adoperato il proprio portafoglio per finanziare produzioni quali CSI, Senza Traccia, Cold Case, Le ragazze del Coyote Ugly, Armageddon, Con Air, Top Gun, …devo andare avanti?

Jerry Bruckheimer è uno di quei nomi che compaiono a fine film a tutto schermo, così sai chi ringraziare o insultare per quanto vissuto nell’oretta precedente.

A Jerry Bruckheimer un suggerimento: perchè non sviluppare un telefilm sul mondo dell’informatica e del web?

Magari rubando qualche idea da Numb3rs, ispirandosi a CSI, con un personaggio alla Dexter e brainstorming con movenze alla Minority Report. Non proprio come la darkettona di NCIS, ma nemmeno con quel piattume tecnologico/consumer dei telefilm tradizionali. Markette ovunque, chissenefrega, anche quello è il bello. Per carità, un film multipiattaforma con uno studio pieno di server Linux, pc con Vista e laptop Apple. Un personaggio che abbia un iPhone, ma che abbia anche un Nokia e che usi abitualmente Skype. A questo personaggio si potrà fornire un’auto in stile Supercar che faccia le ricerche su Google e che usi le mappe Tom Tom. Tutto personalizzato e (chissà come) interoperabile, ovvio.

Al nostro personaggio gli si affianchi una donna. Per lei un Flybook colorato ed un telefonino con videocamera sempre accesa, una scheda per un collegamento remoto perenne e un auricolare bluetooth tra i capelli biondi. Avvenente, atletica e pronta ad esercitarsi sul suo Wii durante la pausa pranzo (non coricata sul divano come quell’altra bionda con il Nintendo DS…)

Per loro scoprire le password di Gmail è un gioco d’astuzia. Per loro Vista non ha segreti. Per loro ogni Mac ha un punto debole. Per loro Linux non è un mistero e se lo mettono pure sulla PS3. Tra hacking e delitti, tecnologia e azione, niente armi e tutta intelligenza.

Jerry Bruckheimer, suvvia, non è una brutta idea. Dai, apri il portafoglio, dai, che l’idea te l’abbiamo già data.