QR code per la pagina originale

eBay vince in aula e rialza il proprio titolo

Buone notizie per eBay che, vincendo la causa iniziata in Maggio che lo vedeva accusato da Netcraft di infrazione di due brevetti attraverso PayPal, rialza il proprio titolo in borsa dopo mesi di calo.

,

Dopo mesi di incertezza il titolo di eBay comincia a risalire la china in virtù della vittoria legale nella lunga causa che l’ha visto contrapposto a Netcraft per una questione di brevetti violati.

Solo nell’ultima tornata le azioni eBay hanno cominciato a segnare un netto rialzo dopo che due giorni fa la corte distrettuale del Wisconsin ha approvato la mozione che la società ha mosso assieme a PayPal, sbandierando la non-infrazione di due brevetti. Dall’altra parte del banco c’era Netcraft, che in maggio aveva denunciato la casa d’aste online e li suo sistema di pagamento.

Tuttavia nonostante una risoluzione positiva fosse la cosa più attesa da eBay, l’impatto positivo che la decisione ha avuto sul mercato potrebbe non durare poichè è arrivata notizia che era stato comunque messo in tavola un accordo con Netcraft per avere in licenza i brevetti in questione, nel caso la causa fosse andata male. Va infatti considerato che negli Stati Uniti le cause di infrazione dei brevetti possono risolversi contro il detentore legittimo se si dimostra che chi ha infranto non l’ha fatto volontariamente, tuttavia da quel momento in poi esso è tenuto a pagare se vuole continuare ad utilizzare il brevetto.

Businesswire riporta comunque le dichiarazioni trionfanti provenienti dai vertici dell’azienda: «Siamo molto contenti che la Corte abbia sentenziato per il meglio. Continueremo a proteggere gli interessi della nostra comunità globale di clienti e utilizzatori e di tutti i business che per sopravvivere contano su eBay».

Notizie su: