QR code per la pagina originale

OpenCourseWare: 1.800 corsi on-line

,

Il Massachusetts Institute of Technology (MIT) ha da poco pubblicato 1.800 corsi online.

Si tratta di una delle più importanti Università di ricerca del mondo, con sede a Cambridge, nel Massachusetts, nota in tutto il mondo per la qualità dell’insegnamento e della ricerca.

L’OpenCourseWare (OCW) è un progetto concepito sei anni fa presso il MIT con l’intento di condividere liberamente in rete risorse e materiale didattico di lezioni universitarie e post-universitarie.

Letture, appunti di laboratorio, dispense e materiale di studio di scienze, tecnologia, ingegneria chimica, informatica, architettura, scienze umane, economia e tanto altro sono già disponibili in rete.

Annunciato dal 2001, l’OpenCourseWare include programmi, piani di studio, compiti assegnati, esami, relazioni e video conferenze. Il materiale è pubblicato dietro licenza aperta, con possibilità di utilizzo, distribuzione e modifiche a scopo non commerciale.

Come dichiarato da Steve Carson, portavoce dell’OCW, sono già disponibili circa 15.000 lezioni, 9.000 compiti assegnati e 900 test di esami. Oltretutto circa il 40% di essi comprende soluzioni e risposte, in modo da controllare la correttezza del proprio lavoro. Molti corsi sono inoltre corredati di simulazioni o animazioni forniti dalla facoltà di riferimento.

A detta di Carson, dall’inizio del progetto, circa 35 milioni di persone hanno avuto accesso ai materiali dei corsi OCW. Ci sono stati molti utenti dalla Cina, dall’India e dal Sud Corea e 600 corsi sono stati già tradotti in altre lingue, incluso il Cinese, lo Spagnolo, il Portoghese ed il Thai.

Il MIT ha inoltre fornito il materiale dei corsi alle Università di quelle regioni, come l’Africa sub-sahariana, in cui non c’è possibilità di connessione a banda larga. Per il futuro si prevede di aggiungere almeno 50 corsi all’anno.

Notizie su: