QR code per la pagina originale

QMail, un client di posta per Windows Mobile

,

Windows Mobile possiede già un client di posta, Pocket Outlook, che beneficia della forte integrazione con il sistema operativo di casa Microsoft offrendo servizi di replica con Outlook, supporto alla push email e altre feature interessanti. Però, come tutti i programmi, ha anche delle lacune: non supporta la posta in HTML (se non dalla versione WM6 e non sempre con risultati entusiasmanti), non ci sono le regole ed in genere è molto poco personalizzabile oltre le funzioni di base.

Per molti versi, reputo quindi necessario dotarsi di client di posta alternativo e ho trovato in QMail un valido sostituto. Impressionante l’elenco delle funzioni supportate:

-Supporto ai protocolli POP3, SMTP, IMAP
-Può essere usato come Newsgroup Reader (NNTP)
-Gestisce i meccanismi di autenticazione come APOP e le connessioni via SSL
-Lettura di email in HTML
-Utilizzo dei template per leggere e modificare i messaggi
-Menù personalizzabili e shortcut da tastiera
Freeware e con il codice sorgente disponibile

Inoltre la cartella dove il programma memorizza l’intero archivio della posta (e non solo gli allegati) può essere impostata a piacimento, funzionalità molto utile per gestire le grandi quantità di dati generati da queste applicazioni in schede di memoria esterne o semplicemente per semplificare il processo di backup.

Dal menù delle opzioni può essere personalizzato praticamente ogni aspetto del programma: font per l’editor e per la schermata principale, firme da utilizzare, regole da applicare (non immediato il loro uso, ma davvero comodo dopo averne padroneggiato l’utilizzo), il formato della codifica dei messaggi (utile se si scambiano email con paesi con alfabeti diversi), notifica automatica degli aggiornamenti, utilizzo della rubrica del palmare o di una interna ecc.

Come ogni software dalle mille potenzialità, occorrerà un po’ di tempo e qualche sperimentazione per conoscere a fondo lo strumento, ma se la posta mobile è il vostro pane quotidiano, sarà tempo ben speso!

Notizie su: