QR code per la pagina originale

Bill Gates non regala grosse novità al CES 2008

,

In questi giorni si sta tenendo a Las Vegas il CES 2008 (Consumer Electronics Show), una delle più importante fiere di elettronica di consumo al mondo. Ovviamente Microsoft è presente e Bill Gates ha tenuto nella giornata di apertura, il suo ultimo keynote da presidente di Microsoft.

Era un keynote molto atteso, ma in realtà ha nel complesso deluso le aspettative di chi immaginava succose novità. Gates si è limitato a riportare i numeri del successo Microsoft, con un particolare accento sulla dimensione entertainement del business.

Dalle parole di Bill Gates è emerso che Microsoft punta ancora tantissimo ai propri sistemi media center, in quanto è previsto un ulteriore sviluppo dei “Media Extender“, cioè di quei dispositivi che consentono di mettere in comunicazione PC e televisione, consentendo così di godere in sala dei contenuti presenti sul PC in camera.

E’ una strada sicuramente interessante che Microsoft fa bene a seguire, dato che è ormai chiaro che il futuro dei contenuti audio e video sarà svincolato dai supporti. A breve tutto sarà veicolato attraverso Internet e, una volta in casa (o in ufficio), circolerà tra i vari dispositivi via LAN e WLAN. Spingere sempre di più per acquisire una posizione di dominio in questo campo, è sicuramente una mossa vantaggiosa per Microsoft.

Un altro settore in cui Microsoft crede molto è quello dei videogiochi, prima rivoluzionato con Xbox e Xbox 360, ora Gates sembra voglia riportare molta attenzione su Windows Vista, definito come la più diffusa piattaforma di gioco al mondo. Su questo punto sono meno convinto di lui, anche se indubbiamente Vista e DirectX 10 hanno portato innumerevoli vantaggi all’esperienza videoludica.

Notizie su: