QR code per la pagina originale

Paramount molla HD DVD, anzi no

La decisione della Warner di non supportare più lo standard HD DVD per i dischi di nuova generazione potrebbe scatenare una reazione a catena in grado di determinare la definitiva vittoria del formato rivale. Ma arrivano smentite

,

In molti avevano riso quando nel marzo scorso Frank Simonis dell’assciazione Blu-Ray Disc aveva dichiarato: «entro tre anni ci sarà solo il Blu-ray». Ora invece sembra che tale tesi trovi sempre più seguaci ed alcuni rumor diffusisi nelle ultime ore (prima di una secca smentita ufficiale) sembravano indicare la possibilità per cui il formato di Sony avrebbe già potuto chiudere la partita dei DVD di nuova generazione.

La notizia che la Warner Brothers smette di far uscire i propri titoli anche nel formato HD DVD ha infatti causato una feroce reazione a catena. Nel contratto che lega la Paramount al consorzio HD DVD infatti ci sarebbe stata una precisa clausola secondo la quale in caso di dipartita della Warner anche Paramount sarebbe libera di sganciarsi. Il catalogo Warner infatti da solo costituisce il 70% dei titoli HD DVD, dando allo studio di produzione il potere con la sola presenza di settare un trend e garantire agli altri pesci più piccoli (come Paramount) una pseudo-sicurezza.

Se dunque anche la Paramount lasciasse il consorzio si configurerebbe una situazione per la quale a far uscire i propri film in HD DVD rimarrebbero unicamente Dreamworks e Universal, cosa che segnerebbe senza dubbio la fine del formato che già ora agonizza.

Ma la notizia si è rivelata essere infondata. Paramount ha seccamente smentito la cosa spiegando di voler rimanere per ora fedele alle proprie indicazioni: HD DVD non perde ulteriori pezzi, insomma.

Le motivazioni di quella che sembrava ormai essere una vittoria per Blu-Ray risiedono con tutta probabilità nella tanto bistrattata e criticata decisione di inserire un lettore Blu-Ray nella Playstation 3. La decisione infatti ha ritardato di molto l’uscita della console e ne ha alzato il prezzo, cose che sono state alcune tra le cause delle pessime performance della console Sony nell’altra guerra che si combatte al momento, quella che vede coinvolte anche Xbox360 e Nintendo Wii. Eppure nonostante la PS3 non sia stata un trionfo nei negozi ha comunque venduto e continua a vendere molto più di tutti i lettori Blu-Ray e HD DVD che sono in commercio, facendo inconsciamente parteggiare milioni di persone per il formato DVD ad alta definizione Sony.

Il momento vive di crescente confusione, ma il fumo delle ultime ore si è rivelato essere privo di sostanza: Paramount rimane con HD DVD, Blu Ray festeggia il patto con Warner ed il resto lo si valuterà a CES terminato.

Notizie su: