QR code per la pagina originale

Pump and dump

,

Le azioni dell’azienda XYZ valgono pochino, diciamo 1 euro. L’azienda non ha grossi progetti. Nulla di positivo all’orizzonte.

Improvvisamente si scatenano voci incontrollate, nel 99% dei casi infondate, si crea artificiosamente ottimismo attorno all’azienda XYZ, le azioni schizzano verso l’alto sulla scia di incauti investimenti trainati dal falso ottimismo creatosi.

Poi si torna alla realtà. Le previsioni non erano supportate da numeri, le sensazioni si ribaltano, il castello di sabbia crolla su se stesso. I meglio informati hanno acquistato prima e venduto in tempo, accumulando grosse somme. Gli incauti si sono fidati del finto ottimismo e si son trovati con una vera disperazione.

Questa storiella potrebbe essere quella del titolo e degli azionisti Alitalia, sì. Ma in realtà ho solo descritto il fenomeno del “pump-and-dump“, recentemente legatosi a doppio filo allo spam.

Morale della favola: non fidatevi dei consigli finanziari che arrivano via mail. Difficilmente le vostre finanze… decolleranno.

Notizie su: