QR code per la pagina originale

Microsoft potrebbe comprare Logitech

Girano voci molto insistenti sul possibile acquisto che renderebbe l'azienda di Redmond la più grande produttrice di mouse al mondo e porterebbe la conoscenza e l'esperienza del colosso svizzero al servizio dei prodotti Microsoft. Xbox compresa

,

Le ultime mosse di Microsoft sembrano all’insegna dell’imprevedibilità. Rapide incursioni e offerte importanti per gruppi poco noti appartenenti ad ambiti nei quali fino ad ora da Redmond non si erano avuti segnali di interesse. Non desta meraviglia quindi che si stia creando un certo rumore intorno all’ipotesi che Microsoft voglia acquistare Logitech.

Al momento l’azienda svizzera è il più grande produttore al mondo di mouse. Nonostante il suo catalogo vanti principalmente tutta una lunga serie di altri device di input (dalle tastiere alle webcam) è nel settore dei mouse che Logitech ha saputo ritagliarsi il ruolo da protagonista, ma anche Microsoft produce device di input e sembra non averci mai voluto puntare in maniera eccessiva. Da un’acquisizione eventuale dunque Redmond guadagnerebbe esperienza e mezzi nel campo dell’hardware, diventando a sua volta anche il più grande produttore di mouse e piazzando un piede nel mondo del computer fisico, oltre a dominare come già fa il mondo dei software.

Trattandosi di ipotesi non è dato sapere quali potrebbero essere le cifre di un’eventuale inglobamento. Sembra tuttavia ragionevole ipotizzare che essendo la capitalizzazione di Logitech intorno ai 4 miliardi di euro, l’azienda potrebbe ricevere un’offerta di 29€ per azione. Dall’altra parte c’è anche chi ritiene che le voci siano in realtà solo un espediente per rialzare le quotazioni dell’azienda (il titolo è già salito del 12%) che recentemente non navigava in ottime acque.

Al momento tuttavia quel che sembra più probabile è che se le voci siano vere Microsoft potrebbe essere interessata all’hardware Logitech anche e soprattutto in chiave Xbox360. I controller, non è una novità ormai, sono diventati uno strumento fondamentale e la videoludica si sta innovando dal punto dei supporti di gioco tanto quanto si è innovata in passato dal punto di vista del software. In più è impossibile non pensare al modello di mouse MX Air, presentato da Logitech tempo fa, in grado di rilevare il movimento nell’aria funzionando in maniera molto simile al Wiimote.