QR code per la pagina originale

Un 2008 a 45 nanometri per Intel

,

Come ogni anno, il CES di Las Vegas rappresenta per i produttori un’opportunità di presentare nuovi prodotti e nuove tecnologie che saranno presto introdotte sul mercato.

Durante la prima giornata dell’evento Paul Otellini, CEO di Intel, ha annunciato al pubblico quella che sarà l’offerta di processori con tecnologia produttiva a 45 nanometri, per sistemi server, notebook e desktop, durante il primo trimestre del 2008.

Tra i 16 nuovi modelli che sono stati presentati, 7 sono dedicati al settore desktop, 5 al settore notebook e 4 al settore server. Considerando le nuove CPU, alla fine del primo trimestre dell’anno, Intel potrà offrire ben 32 CPU prodotte a 45 nanometri.

Lo schema che segue mostra le caratteristiche dei nuovi modelli per sistemi desktop:

  • Core 2 Quad Q9550: 4 core, 2.83Ghz, cache L2 12MB, bus 1333Mhz, prezzo 530$;
  • Core 2 Quad Q9450: 4 core, 2.66Ghz, cache L2 12MB, bus 1333Mhz, prezzo 316$;
  • Core 2 Quad Q9300: 4 core, 2.50Ghz, cache L2 6MB, bus 1333Mhz, prezzo 266$;
  • Core 2 Duo E8500: 2 core, 3.16Ghz, cache L2 6MB, bus 1333Mhz, prezzo 266$;
  • Core 2 Duo E8400: 2 core, 3.00Ghz, cache L2 6MB, bus 1333Mhz, prezzo 183$;
  • Core 2 Duo E8200: 2 core, 2.66Ghz, cache L2 6MB, bus 1333Mhz, prezzo 163$;
  • Core 2 Duo E8190: 2 core, 2.66Ghz, cache L2 6MB, bus 1333Mhz, prezzo 163$.

Tutte le CPU, ad esclusione del modello E8190, sono dotate delle funzioni di Virtualizzazione (VT) e Trusted Execution (TXT).

Ecco invece una lista delle CPU per notebook:

  • Core 2 Extreme X9000: 2 core, 2.8Ghz, cache L2 6MB, bus 800Mhz;
  • Core 2 Duo T9500: 2 core, 2.6Ghz, cache L2 6MB, bus 800Mhz;
  • Core 2 Duo T9300: 2 core, 2.5Ghz, cache L2 6MB, bus 800Mhz;
  • Core 2 Duo T8300: 2 core, 2.4Ghz, cache L2 3MB, bus 800Mhz;
  • Core 2 Duo T8100: 2 core, 2.1Ghz, cache L2 3MB, bus 800Mhz.

Ed infine una lista dei processori per il settore server:

  • Xeon X3360: 4 core, 2.83Ghz, cache L2 12MB, bus 1333Mhz;
  • Xeon X3350: 4 core, 2.66Ghz, cache L2 12MB, bus 1333Mhz;
  • Xeon X3320: 4 core, 2.50Ghz, cache L2 6MB, bus 1333Mhz;
  • Xeon E3110: 2 core, 3.00Ghz, cache L2 6MB, bus 1333Mhz.

Le tecnologie che rendono questi modelli più performanti dei precedenti sono, oltre al die shrink fino a 45 nanometri e all’utilizzo di un maggior numero di transistor, il supporto al set di istruzioni SSE4, il Super Shuffle Engine e la tecnica Radix 16.

Maggiori informazioni al riguardo sono disponibili sul sito Xbitlabs.

Notizie su: