QR code per la pagina originale

Psicosi da Wi-Fi in Francia

,

Ci risiamo, la psicosi da Wi-Fi che sembra essere diventata una moda negli ultimi mesi ha ricolpito ancora.
Questa volta a lamentarsi della nocività di queste apparecchi sono i bibliotecari di Parigi che asseriscono come gli Hot Spot Wireless nelle biblioteche siano causa di mal di testa e di problemi vari alla salute.
Questa insistente protesta ha già portato alla chiusura dei punti di accesso Wi-Fi in 4 grandi biblioteche parigine.

Una protesta molto curiosa perchè Parigi è da tempo impegnata per cablare con questa tecnologia senza fili l’intero centro storico.

Nessuno però fino ad ora si era lamentato degli effetti collaterali che invece i bibliotecari affermano esserci.
Le polemiche che si sono susseguite non sono commentabili perchè probabilmente pochi hanno veramente le conoscenze su questo argomento (sia chi è a favore e chi è contro) visto che l’accusa ha paragonato il Wi-Fi ad un forno a micro onde.

Insomma siamo alle solite: nessuno sa con certezza se i campi elettromagnetici fanno male o no, e ovviamente la cosa migliore è sempre quella di usare un metodo precauzionale.
Certo che se si dice che il Wi-Fi è così dannoso, forse si dovrebbe anche dire che un cellulare emette un campo elettromagnetico estremamente più elevato e un cellulare ce lo teniamo in tasca tutto il giorno…

Notizie su: