QR code per la pagina originale

Un nuovo dvdripper al posto del famoso aXXo

,

È dal 7 Settembre 2007 che il noto dvdripper, del mondo torrent, ha smesso di uppare (trasferire) le sue release (in gergo rilasci) sul noto sito torrent The Pirate Bay. Secondo una ricerca condotta dal sito in questione erano milioni di utenti al giorno che scaricavano dal server i film rilasciati dal noto utente.

Il sito Torrentfreak lo ha intervistato in passato chiedendogli come avesse iniziato a trasferire i suoi file e perchè avesse scelto il sistema torrent. Alla domanda, l’utente rispose che lo faceva per consentire a tutti, anche a quelli che non se lo potevano permettere, di poter vedere un film in DVD.

Dinanzi al dilagare del fenomeno le major cinematografiche non potevano starsene a guardare senza fare nulla e quindi decisero di immettere nel circuito torrent, e delle release di aXXo, dei malware (programmi pubblicitari) per infettare la rete e le sue release in modo da scoraggiare gli utenti dallo scaricare i suoi file.

AXXo decise allora di lasciare il sito Pirate bay, accusando di non averlo difeso da questi attacchi e promettendo di prendersi un periodo di pausa e di approdare su nuovi siti.

Nel frattempo la reazione della rete è stata quella di continuare, invece, a cercare i suoi file digitando le parole aXXo torrent e con il risultato che comparivano file rilasciati da un nuovo utente Klaxxon, che ha pensato di sfruttare parte del nome di aXXo per diffondere i file che sembrano essere di ottima qualità.

Questo utente ha deciso poi di aprire un weblog nel quale, alle richieste dei propri utenti, risponde con il messaggio seguente:

Vi preghiamo di aggiungere le vostre richieste per la sezione commenti qui sotto e klaxxon cercherà di fornire le richieste più popolari. Tenete presente che questo dipenderà da vincoli di tempo, ma klaxxon si adopereranno per soddisfare il maggior numero possibile di nostri fedeli fan. Vi ringraziamo ancora una volta per il vostro leale sostegno.

Le major non staranno certamente a guardare e cercheranno di usare gli stessi espedienti che hanno spinto aXXo alla pausa, staremo a vedere.

Notizie su: