QR code per la pagina originale

Condividere un lettore ottico tramite il Wireless

,

Non siamo ancora certi che il wireless non sia nocivo ma a quanto pare questa incertezza non ci ferma e lo usiamo sempre di più in casa e a lavoro. Tutti i portatili ormai dispongono di una scheda di rete wireless e ormai in gran parte delle case o negli uffici le reti locali sono senza fili.

Oltre a questo il wireless inizia ad essere utilizzato in modi diversi dalla connessione tra computer con lo scopo di creare una rete locale. Pochi mesi fa displaylink ha presentato il primo monitor wireless. Mentre è appena stata presentata da Steve Jobs la tecnologia software per condividere i lettori ottici di due computer tramite connessione wireless.

L’idea è nata dalla necessità di dotare il nuovissimo notebook MacBook Air(che punta tutto sulla leggerezza)di un lettore ottico senza appesantirlo. L’idea risulta alquanto semplice ma geniale allo stesso tempo. Due computer (che questi siano PC o Mac) connessi tramite wireless possono condividere i lettori ottici semplicemente facendo partire il programmino di Remote Disc.

Notizie su: