QR code per la pagina originale

Incontro su “Digital Rights Management”

,

È il tema del seminario organizzato dalla Fondazione Ugo Bordoni, che si svolgerà a Roma il 30 gennaio alle 10.30, presso il Centro Congressi Palazzo Rospigliosi, Sala delle Statue.

Interverrà Leonardo Chiariglione, padre riconosciuto di Mpeg2, Mpeg4 e di Mp3: gli standard che hanno segnato la rivoluzione dei contenuti digitali e della loro diffusione attraverso le reti. All’inizio del 2000, il settimanale Time lo incluse, unico italiano, nella classifica dei 25 personaggi più influenti nel mondo di Internet.

Ormai con l’avvento del peer-2-peer e la nascita di nuove piattaforme, come l’IPTV, su cui erogare dei contenuti da proteggere come i film, è diventato sempre più necessario sperimentare nuovi sistemi per la gestione dei diritti d’autore, il cosiddetto “Digital Rights Management” (DRM).

La giornata si articola in 2 sessioni. La mattinata sarà dedicata al tema “La protezione delle opere dell’ingegno nell’era digitale”, mentre il pomeriggio si terrà la tavola rotonda su “Le tecniche di tutela dei diritti nei contenuti digitali: un freno o un impulso allo sviluppo della società dell’informazione?”, a cui parteciperanno vari esperti e rappresentanti del mondo ICT.

Notizie su: