QR code per la pagina originale

Zopa, la banca 2.0

,

Di Zopa, su oneWeb2.0 ne abbiamo parlato già parecchio. Riassumendo, per i più distratti, si tratta, come dice Emanuele su Webnews, di un luogo dove un singolo individuo può elargire o usufruire di un prestito.

Il servizio è attivo solo negli USA, nel Regno Unito e qui da noi. Le regole per partecipare al “gioco” sono semplici ma rigide.

Alcuni punti critici, sia per investitori, che per i richiedenti, sono messi in evidenza sul blog di Webnews.

Al di là del servizio in sé stesso, che non stiamo ad analizzare in questa sede, mi piacerebbe sapere chi, nel paese in cui da qualche tempo è iniziato il Bike Sharing e le persone iniziano a capire solo ora cosa sia il Web 2.0, pensa che questo servizio possa avere successo.

Notizie su: