QR code per la pagina originale

Apple e China Mobile verso l’accordo

,

C’è realmente unità di intenti tra Apple e China Mobile? Sembrava di sì, poi, nei giorni scorsi, è arrivato lo stop, ora sembrerebbe di nuovo un sì, per lo meno giudicando le rispettive ambizioni: China Mobile vuole incrementare ulteriormente la propria posizione di leadership nel mercato cinese, mentre Apple, che dopo il mondo della musica cerca di sconvolgere quello della telefonia mobile, grazie all’iPhone, non ha delle mire totalmente diverse.

Ecco quindi che si prospetta all’orizzonte un’alleanza tra la Mela e il provider cinese, che dal canto suo può contare su oltre 350 milioni di utenti, numero che l’ha fatta diventare il fornitore di servizi di telefonia mobile più importante del mondo.

L’iPhone in Cina grazie a China Mobile è quindi una possibilità, nemmeno tanto lontana dall’essere concreta. Anzi, per il top management di China Mobile è già cosa fatta, mentre per i vertici di Apple è ancora troppo presto per prendere la mano del probabile partner orientale.

Ma perchè questa riservatezza da parte di Apple? Il problema, secondo parte dei media, sarebbe proprio l’imponenza di China Mobile, una società talmente grossa da far diventare Apple il partner ‘debole’ di questa alleanza. Ma d’altronde – osservano i giornalisti americani – Apple non ha grandi scelte: China Mobile è un leader quasi assoluto, ed è troppo importante rispetto agli altri competitors cinesi, (im)possibili candidati per un’intesa strategica così delicata.

Notizie su: