QR code per la pagina originale

Finalmente un partito politico pro File-Sharing

,

Certo che il mondo è strano… chi l’avrebbe mai detto che addirittura un partito politico europeo si sarebbe schierato a favore del P2P? Beh, accade anche questo…

Il Partito Verde Europeo (The Greens – European Free Alliance), ha lanciato da poco la campagna “I wouldn’t steal” con tanto di spot, visibile all’inizio di questo articolo.

Spinti dal motto “Support artists, not multinationals!” il partito cerca di dare meno visibilità e meno potere alle etichette musicali e cinematografiche.

“Ogni volta che noleggi un film, (si legge sul sito ufficiale ) le etichette ti impongono la visione della propria pubblicità di propaganda. Sostengono che scaricare un film sia l’equivalente di scippare una vecchietta, rubare una macchina o taccheggiare nei negozi. Questo semplicemente non è vero, in quanto fare una copia è decisamente diverso che rubare.”

Ora vedremo cosa succederà e vedremo come si muoveranno i Verdi Europei. Certamente hanno attirato l’attenzione del popolo internauta, e ora vedremo come risponderanno.

Notizie su: