QR code per la pagina originale

Isaiah, nuova architettura x86 per VIA Technologies

,

VIA Technologies, azienda impegnata nello sviluppo di tecnologie innovative nell’ambito di chip al silicio e piattaforme x86, ha annunciato oggi ufficialmente le specifiche della sua nuova architettura x86 VIA Isaiah.

Stando a quanto riportato nel comunicato ufficiale, Isaiah sembrerebbe una piattaforma dedicata a tutte quelle macchine che, con esigenze multimediali avanzate, come video in alta definizione, giochi 3D, connettività Internet ed applicazioni di imaging, richiedono consumi energetici e dissipazione termica estremamente contenuti.

Ci aspettiamo dunque di vederne l’applicazione principalmente in notebook e subnotebook, dispositivi Ultra Mobile, PC di ridotte dimensioni e Digital Entertainment Center.

Di seguito un elenco delle principali caratteristiche, estrapolate dal comunicato stampa ufficiale:

  • Microarchitettura Superscalar Speculative Out-Of-Order a 64-bit;
  • Velocità di clock fino a 2GHz;
  • Front Side Bus scalabile da 800MHz fino a 1333MHz;
  • Cache L1 a 64KB ed un’esclusiva cache L2 da 1MB con 16-Way associativity per una migliore ottimizzazione della memoria;
  • Nuove istruzioni SSE;
  • Maggiore potenza e gestione termica ottimale che comprende il nuovo “C6” power state;
  • Tecnologia PowerSaver che riduce ulteriormente il consumo di energia e migliora la gestione termica;
  • Upgrade scalabile per il processore VIA C7;
  • Funzionalità di sicurezza VIA PadLock.

I primi prodotti che utilizzeranno l’architettura VIA Isaiah, saranno disponibili dalla prima metà del 2008 e saranno realizzati con processo produttivo a 65 nanometri.

Per chi fosse interessato ad un approfondimento, invito a leggere il brief scritto da Glenn Henry, Presidente di Centaur Technology.

Notizie su: