QR code per la pagina originale

iTunes: in partenza il noleggio online di film

,

Steve Jobs all’ultimo MacWorld 2008 tenutosi lo scorso 15 gennaio a San Francisco ha annunciato il lancio del servizio Movie Rental per iTunes.
Dalla fine di febbraio, per il solo mercato americano, saranno disponibili i primi mille titoli. In Europa, il lancio del servizio è previsto per fine anno a cominciare dal Regno Unito.

I costi per l’affitto di film su iTunes saranno di 2,99 dollari per i titoli in libreria, 3,99 dollari per le ultime uscite con qualità DVD, 4,99 dollari per il formato in alta definizione e audio multicanale 5.1. I film potranno essere visti su Mac, PC, iPod e iPhone. Ma anche direttamente sul proprio televisore con la Apple TV 2.

Il noleggio sarà protetto da un sistema di DRM (Digital Right Managment) sviluppato direttamente dalla Apple grazie al quale i film scaricati potranno essere visti entro un mese dal download e, dal momento in cui si comincia a vederli, andranno “consumati” nelle 24 ore, dopo di che si cancelleranno automaticamente. Jobs ha preso accordi con alcune delle maggiori major cinematografiche: 20th Century Fox, Warner Bross, Disney, Universal, Sony Pictures e Paramount.

La mossa della Apple ha certamente messo in allarme i colossi del video rental come Blockbuster che già lo scorso agosto ha comprato Movielink. Anche Netflix, ha reso disponibile la possibilità di downlodare direttamente i filmati dal proprio sito.

Una “guerra” interessante quella che si sta combattendo sul fronte del noleggio on-line, per ora combattuta solo oltre oceano, ma non tarderà certo a sbarcare anche nella vecchia Europa.

Notizie su: