QR code per la pagina originale

HP Media Smart TV: il televisore che si collega in rete

,

La rete domestica è un elemento sempre più centrale nella dotazione tecnologica della casa ed è utilizzabile, fra l’altro, per l’accesso e la riproduzione dei contenuti multimediali presenti nei diversi apparati interconnessi.

Video, musica e immagini possono infatti essere trasmessi in streaming sulla rete, rendendo superflui i tradizionali cavi di collegamento audio/video e permettendo dunque la comunicazione anche tra periferiche molto distanti.
Addirittura, se si usano collegamenti wireless, non c’è bisogno di alcun cavo, e un sistema hi-fi o un televisore possono riprodurre i contenuti presenti in un PC collegato alla rete, che si trova a 50 metri di distanza o su un altro piano della casa.

HP segue questa tendenza, aggiornando la sua linea di televisori LCD Media Smart TV (composta da due modelli con formati 42″ e 47″ entrambi FULL HD) tramite l’aggiunta di una presa di rete e di un’interfaccia wireless che consentono agli stessi di poter essere collegati alla rete domestica.

Dopo una prima fase di configurazione, da eseguire sia sul televisore che su tutti i PC di cui si vogliano condividere i dati, è possibile navigare, tramite un opportuno menu, nei contenuti audio/video dei PC o accedere ai servizi online presenti su un apposito portale (è ovviamente necessario un collegamento ad internet).

In pratica il software installato sui PC (che devono avere come sistema operativo Windows XP SP2 o Windows Vista) consente a Windows Media Player 11 di trasformarsi in un media server su quel PC.
Il televisore è anche in grado di riprodurre stream provenienti da media server conformi agli standard DLNA e UPnP (ad esempio da un HP MediaSmart Server).

Notizie su: